Argomento 5 SIMMETRIA CENTRALE

Una simmetria centrale è una riflessione di una figura rispetto ad un punto detto centro di simmetria. Ad ogni punto della figura iniziale ne corrisponde uno tale che il centro di simmetria coincida con il punto medio del segmento che congiunge i due punti corrispondenti.

Una simmetria centrale può essere vista anche come una composizione di una simmetria assiale con asse verticale e una simmetria assiale con asse orizzontale.

Ancora. Una simmetria centrale altro non è che una rotazione di 180° della figura rispetto al centro di simmetria

In musica, una simmetria centrale viene identificata proprio con una combinazione di una retrogradazione (simmetria ad asse verticale) e una inversione (simmetria ad asse orizzontale). Il risultato che si ottiene applicando tale trasformazione viene detto inversione retrograda della melodia originale.

Vediamo ora un esempio:

Va chiarito che questi procedimenti non sono garanzia di una buona composizione musicale dal momento che troppi sono i fattori che rendono “bella” una certa musica. Diciamo che sono degli strumenti che il compositore utilizza per sviluppare il materiale composto e dare ad esso una certa coerenza.

Per terminare questa lezione vi propongo un esercizio. Partite dalla melodia data e ricavate la sua retrograda e poi l’inversione della retrograda. Usate come asse di simmetria orizzontale la seconda riga del pentagramma ovvero quella su cui è posizionata la nota Sol della prima battuta.    

Dopodichè scrivete la parte su un programma di scrittura o suonatela direttamente al pianoforte