Argomento 3 UNA FIGURA, UNA SCALA, L’EPTAGONO REGOLARE

Come evidenziato nella foto, la scala maggiore è rappresentata da un eptagono (sette lati) irregolare i cui lati seguono la stessa logica di disposizione di toni e semitoni della scala maggiore. Se usassimo al posto delle note, le lettere, partendo da Do ed in senso orario, avremo: A, B, C, D, E, F, G.

I lati di questo eptagono seguono questa formula:

1)AB = BC = DE = EF = FG          

2)CE = GA

Come si evidenzia, le “misure” dei lati sono solo di due tipi e potremmo rappresentarle simbolicamente con i lati AB e CE. Ma se allo stesso modo, ogni scala maggiore segue un preciso ordine di T e sT e questo ordine è rappresentabile con un certo eptagono, possiamo generalizzare e dire che quel particolare eptagono rappresenta tutte le scale maggiori.

Se poniamo come unità di misura simbolica dei lati dell’eptagono AB= 1m e CE= ½m (corrispondenti a 1T e 1sT) potremmo generalizzare e dire che:

Eptagono irregolare di forma (1m- 1m -½m- 1m- 1m- 1m- ½m) = scala maggiore (T)-(T)-(sT)-(T)-(T)-(T)-(sT)

Tenete presente che la scala maggiore è la scala più importante di tutte, sulla quale sono stati composti i più grandi capolavori e successi del passato e del presente.