Argomento 1 Problemi della sicurezza informatica

  • Pe malware o codice ostile si intende un software progettato per provocare danni o sottrarre informazioni dai sistemi informatici; spesso è utilizzato per ottenere un accesso non autorizzato a un dispositivo o una rete (ad es. virus, trojan, worm).
  • Per cyberbullismo si intende la pratica di molestare o intimidire una persona diffondendo dicerie online, pubblicando commenti offensivi e condividendo materiale personale o imbarazzante su quella persona.
  • Per violazione di dati o data breach si intende un accesso illecito ai dati archiviati in un provider cloud, tramite cui soggetti non autorizzati rendono accedono o divulgano informazioni riservate attraverso attacchi di hacking o phishing.
  • Per condivisione di dati o data sharing si intende la condivisione di dati personali (ad es. informazioni demografiche) da parte di aziende e organizzazioni con entità terze, che porta a un utilizzo o una divulgazione non autorizzata dei dati personali degli utenti.
  • Per problemi di privacy si intende la raccolta e l’utilizzo di dati personali all’insaputa o senza il consenso del soggetto interessato (ad es. cookie, beacon).